Per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione parola d’ordine sostenibilità!

Giornata Mondiale dell’Habitat per città a misura d’uomo!
Giornata Mondiale dell’Habitat per città a misura d’uomo!
Ottobre 4, 2021
Share post

Benessere significa prima di tutto salute e salute significa prevenzione!
Il 16 ottobre è la Giornata Mondiale dell’Alimentazione: un appuntamento per sensibilizzare le persone verso un approccio sano e lungimirante con l’alimentazione. Non solo dal punto di vista individuale, ma anche da quello collettivo, per mirare ad essere un Paese in salute e longevo.
Uno degli obiettivi per un Mondo migliore è quello di distribuire il cibo e l’accesso agli alimenti in modo equo. Purtroppo un obiettivo forse banale per alcuni luoghi, ma quasi irraggiungibile per altri.
Per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione parola d’ordine sostenibilità!

Le origini

La Giornata Mondiale dell’Alimentazione nasce nel 1979, anche se le sue origini è possibile ritrovarle nel lontano 1945. Il 16 ottobre nel Quebec diverse nazioni si riunirono per formare la FAO (Food and Agriculture Organization of the United Nations – Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura), un organo che aveva e continua ad avere uno scopo chiaro: migliorare il sistema alimentare mondiale per limitare i problemi legati alla malnutrizione e alla fame.
Per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione parola d’ordine sostenibilità!

Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2021

Il tema della Giornata di quest’anno è la trasformazione dei sistemi agroalimentari ai fini di una produzione migliore, una nutrizione migliore, un ambiente migliore e una vita migliore, senza lasciare indietro nessuno.
Venerdì 15 ottobre, alla vigilia della Giornata mondiale dell’alimentazione 2021, QU Dongyu, Direttore Generale della FAO, con i capi delle altre agenzie ONU con sede a Roma, David M. Beasley, Direttore Esecutivo del Programma alimentare mondiale (PAM), e Gilbert F. Houngbo, Presidente del Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo (IFAD), aprirà ufficialmente le celebrazioni di quest’anno con un evento ibrido che si terrà a Roma.
La cerimonia presenterà speciali videomessaggi di Papa Francesco e del Segretario Generale dell’ONU, António Guterres.

Per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione parola d'ordine sostenibilità!


Nel pomeriggio, un gruppo di oratori terrà un dialogo su tè e caffè, al fine di esplorare le tradizioni e i metodi di produzione che stanno alla base di queste bevande e che uniscono culture diverse.
Per assistere alla cerimonia alle ore 11 di sabato 15 ottobre e alla conferenza sarà sufficiente registrarsi a questo link: https://www.fao.org/world-food-day/events/detail/world-food-day-ceremony/en

Cambiare rotta

La Giornata dell’Alimentazione arriva in un momento critico: crisi climatiche, conflitti e pandemia da COVID-19 hanno sconvolto milioni di vite e di mezzi di sussistenza nell’ultimo anno, mentre le emergenze umanitarie in tutto il mondo si fanno sempre più urgenti.


Quasi il 40% della popolazione mondiale, circa 3 miliardi di persone, non può permettersi una dieta sana. E’ necessario cambiare rotta, cambiando il nostro modo di produrre e consumare il cibo, nonché costruire sistemi alimentari più resilienti, inclusivi e solidi, in grado di fare la differenza.
Il futuro è nelle nostre mani
Ogni volta che mangiamo diventiamo un anello del sistema agroalimentare. Il cibo che scegliamo e il modo in cui viene prodotto, cotto e conservato ci rendono parte attiva del corretto funzionamento del sistema. Possiamo parlare di un sistema agroalimentare sostenibile quando sono disponibili una grande varietà di alimenti a prezzi accessibili a tutti. 

Ognuno di noi, attraverso azioni e scelte quotidiane, dovrebbe aumentare la domanda di alimenti prodotti in modo sostenibile e al contempo diventare noi stessi più sostenibili, riducendo sprechi e disattenzioni.
Diminuire considerevolmente l’uso della carne, mangiare più frutta e verdura, acquistare alimenti coltivati localmente o perfino coltivarli in casa propria…quante sono le azioni che individualmente possiamo fare!?
Anche da questo dipende il successo per la battaglia contro il cambiamento climatico e il degrado ambientale.
Per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione parola d’ordine sostenibilità!

Alimentazione sostenibile

Per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione parola d'ordine sostenibilità!

L’alimentazione sostenibile è quell’approccio alimentare che riduce al minimo il consumo di acqua, suolo ed energia limitando l’uso di additivi e pesticidi, riducendo gli allevamenti e la pesca intensivi pere frenare le emissioni di anidride carbonica
Rispettare i ritmi naturali della vita di animali e vegetali significa consumare meno, ma con più qualità.

Essere dalla parte del Pianeta è possibile e non è così difficile.

Per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione parola d'ordine sostenibilità!

Il nostro progetto imprenditoriale prevede un investimento green che vi garantirà un guadagno ricorrente negli anni. Chiedeteci informazioni senza impegno su come diventare protagonisti della rivoluzione green: https://www.genesilife.it/modulo-contatti/