Il 15 maggio si festeggia la Giornata Mondiale delle Famiglie.

3 Maggio: Giornata Mondiale della Lentezza, rallentare per guadagnare tempo!
Giornata Mondiale della Lentezza, rallentare per guadagnare tempo!
Maggio 3, 2021
Il 15 maggio è la Giornata Mondiale delle Famiglie
Share post

Il 15 maggio si festeggia la Giornata Mondiale delle Famiglie.
Nata nel 1993 per aumentare la consapevolezza internazionale sui processi sociali, economici e demografici dei nuclei familiari, la Giornata Mondiale delle Famiglie è il giorno dell’anno in cui si celebra il “fondamentale gruppo sociale e l’ambiente naturale per lo sviluppo e il benessere di tutti i membri” dalla stessa definizione dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, che la istituì.
https://www.lifegate.it/il-15-maggio-e-la-giornata-mondiale-delle-famiglie

La famiglia

La famiglia è il primo luogo in cui l’essere umano entra a contatto con la società: i primi insegnamenti, i primi scambi, il primo approccio al confronto.

E’ anche il luogo in cui si crea l’idea di ambiente e il rispetto verso il nostro pianeta.
Le persone con cui si cresce, siano essi i nostri genitori o figure educative differenti, sono coloro che ci trasmettono alcune percezioni. Certo, la crescita individuale e l’ampliamento dei propri orizzonti esistenziali ci portano a interfacciarci con altre idee, altre sensazioni e altri mondi.
L’ambiente della propria infanzia è fondamentale per la creazione di un immaginario.
Il 15 maggio si festeggia la Giornata Mondiale delle Famiglie. Anche per ricordarci questo.
Genesi Life è un progetto che vive di futuro, di investimenti che andranno a migliorare la vita nel nostro pianeta con una progettualità chiara e sicura.
Lo stesso sguardo proiettato al domani che si ha in famiglia, tra gli affetti più cari.

Ciò che accomuna Genesi Life al concetto di famiglia, però, è anche l’approccio che gli investitori e gli agricoltori, da quando è stata fondata, cercano di mantenere.
Si tratta di pensare in maniera globale.
Ogni azione ha conseguenze sul prossimo, ogni piantagione implica un aiuto al pianeta e, dunque, a coloro che lo abitano.

La famiglia durante la pandemia

La pandemia che stiamo vivendo è stato un vero e proprio trauma collettivo, non avevamo difese per aspettarne l’arrivo. L’inatteso è entrato nelle nostre case e ha messo a dura prova anche i legami interpersonali domestici.
E se essere una famiglia non è necessariamente fare figli, ciò che accomuna ogni membro è l’esserlo.
Siamo tutti figli. E a prescindere da chi svolge la funzione genitoriale, o da chi l’ha svolta, la costante è sempre una: esserci.
Famiglia è presenza, passato, futuro.
È costruzione di legami.
È accettazione dell’altro.

Il 15 maggio si festeggia la Giornata Mondiale delle Famiglie

In questa giornata, Genesi festeggia il legame con la Terra, e se il nostro pianeta ha una narrazione genitoriale, se la natura ha una funzione materna, allora non ci resta che celebrare.
A piccoli passi, con la lungimiranza di creare qualcosa di bello per le famiglie future, dove il figlio è unico non per una questione di conteggi demografici, ma come individuo riconosciuto e accolto da coloro che lo circondano e dunque insostituibile.

La famiglia e la socialità

Il lockdown è stata un’esperienza che ci ha inserito obbligatoriamente in un contesto pubblico e sociale.
Vivere la privazione della vita sociale ha, però, generato il suo contrario: la solidarietà.
Se apparteniamo a un collettivo, se la nostra famiglia è un elemento dell’insieme, la salvezza dell’uno dipende dal rapporto con l’altro.
Ecco come ritorna la rete. Ogni mestiere implica l’interazione con altri.
Non esistono libertà senza vincoli e solidarietà.
Se ciò che abbiamo vissuto ha avuto anche solo un piccolo lato positivo, è stato vivere la società come l’estensione del legame familiare, dall’individuo al collettivo, esattamente come il seme che nella piantagione di Genesi Life, pian piano, cambia il mondo con la green economy.
http://www.genesilife.it